Latteria Molloy

[KAUFMAN + DJ ALADYN]

ven 27 ott - ore 22

 
★ KAUFMAN ★
Presentazione in anteprima di "BELMONDO", il nuovo album
anticipato di singoli "Robert Smith" e "L'età difficile", quest'ultimo programmato dalle più importanti radio italiane

e a seguire... ★ DJ ALADYN ★
Dal 2002 affianca Nikki nella conduzione di Tropical Pizza (Radio Deejay). Il suo nuovo live set si chiama "Selecta Vision", e fonde mille generi musicali e mondi visivi di ieri e di oggi per trasformarsi in un’ esperienza audiovisiva senza pari.

venerdì 27 ottobre 2017 ⊙ Latteria Molloy
Via Marziale Ducos 2/b, Brescia
(presso La Nave di Harlock) 

► INGRESSO GRATUITO FINO ALLE 21.30, poi 8,00 €
(non serve più la tessera)

► APERTURA > h. 20.00 / ♫ Inizio spettacolo h. 22.00

► ♨ FOOD > Al Piano 1 della Latteria dalle ore 20.00 è aperta la cucina. Per prenotare il tavolo scrivere a info@latteriamolloy.ii
________________________________________________

► In anteprima esclusica i KAUFMAN presenteranno al pubblico il loro nuovo disco "Belmondo" in uscita per Inri il prossimo 11 novembre (INRI / METATRON / BMG ITALY). L'album è stato anticipato dai singoli "Robert Smith" e "L'Età Difficile", brano che è entrato in alta rotazione sui più importanti network nazionlai. 

I Kaufman sono Lorenzo Lombardi, Alessandro Micheli, Matteo Cozza, Simone Gelmini. Diversissimi tra loro ma uniti (anche) dall’amore per gli Smiths e la pizza con le patatine fritte. Prendono il nome da Andy Kaufman, comico surreale e stralunato a cui è dedicata la canzone Man On The Moon dei REM e il film dal titolo omonimo. Dopo cambi di formazione, i Kaufman attuali escono nel 2014 con il disco Le Tempeste Che Abbiamo (Irma Records) prodotto da Alessandro Raina. Nel corso del tour del disco vengono premiati da Keepon come una delle 5 migliori rivelazioni live dell’anno.

► "SelectaVision” è l’ innovativo set di DJ ALADYN, un live d'impatto che fonde diversi generi musicali e mondi visivi di ieri e di oggi. Agli occhi dello spettatore appare come una nuova creatura virtuale da cui lasciarsi attrarre e coinvolgere. Il live si presenta come una vera e propria esperienza audiovisiva, unica e sensazionale. Dj Aladyn crea dal vivo remix e mashup - il tutto mixato e graffiato insieme ai video - rendendo la performance unica nel panorama nazionale. 
Dj Aladyn inizia il suo percorso artistico nel 1990 avvicinandosi all’arte dello “Scratch”.
Vince nel 1995 il suo primo trofeo nazionale Dj Trip; nel 1997 con Dj Myke fonda Men In Skratch. Nello stesso anno inizia la sua avvenura radiofonica a Radio Station One con Marco Mazzoli e Andrea Montamix.
Nel 1999 collabora con Jovanotti nel “Capo Horn Tour” e nel “Bass To The Bones” tour con Saturnino. Nel 2000\2001 con i Men In Skratch vince 2 volte il titolo italiano Dmc Team partecipando alle finali mondiali a Londra “Dmc Technics World Dj Champion”.
Nel 2002 entra nella squadra di Radio Deejay, storica emittente nazionale, affiancando Alessio Bertallot nel programma “B-Side” e Nikki con “Tropical Pizza”
Nel 2003 insieme al suo socio storico Dj Myke si posiziona al secondo posto del campionato europeo “Itf Eastern Hemisphere” nella citta’ di Praga e insieme creano molteplici progetti nel panorama musicale italiano ed estero tra cui Piante Grasse e The Reverse, quest’ ultimo edito in Inghilterra dalla Copasetik Recordings.
Nel 2005 sempre con Dj Myke apre le date del tour italiano dei Prodigy, poco dopo entra a far parte del progetto Rezophonic fondato da Mario Riso. Nel 2012 arriva il primo disco solista. Il debutto è intitolato “Fili Invisibili” pubblicato da Metatron. E’ in tutto e per tutto il lavoro di un artista a 360 gradi: a partire dalle diverse influenze che esprime e fino ad arrivare alla lunghissima lista di collaborazioni.
Fra questi ci sono Nitto dei Linea 77, Saturnino, Remo Anzovino, Rancore, Power Francers, Dargen D’Amico, Pelussje, Nikki e suo fratello Chris Lavoro, Danti “Two Fingerz”, Roberto Dellera, il metal di Pino Scotto ma anche Diego Mancino, Calibro 35, Velvet, Dj Gengis, Dj Myke, Max Zanotti dei Deasonika e Alberto Pernazza degli Ex Otago. Ogni canzone ha una diversa impronta sonora, dall’elettronica al rap, dal metal al pop alla dance.
Nel 2015 nasce il progetto “The Spooky Scientists” in collaborazione con Marco Trentacoste: uno dei primi lavori è la reinterpretazione di “Insight” dei Joy Division insieme a Mog (leader degli Emoglobe).
Infine la nuova creatura di Dj Aladyn si chiama “SelectaVision”, un nuovo live innovativo, d’impatto, che fonde mille generi musicali e mondi visivi di ieri e di oggi per trasformarsi in un’ esperienza audiovisiva senza pari.