Latteria Molloy

[GIORGIO POI - COLOMBRE]

Quasi Adatti - La Festa Indipendente

ven 17 nov - ore 22

 
Latteria Molloy - @LALA.uncontenitoredimusica - indiEalet Music Festival - Musica da Bere
sono felici di invitarvi al secondo appuntamento con
 
Quasi Adatti - La Festa Indipendente
 
venerdì 17 novembre 2017 @ LATTERIA MOLLOY
 
con ★ GIORGIO POI ★ COLOMBRE ★ DISCOLABIRINTO dj set ★ Le interviste con gli artisti ★ food ★ MidiMarket
____________________________________
 
★ GIORGIO POI ★ Dopo l'uscita lo scorso 6 ottobre dell'edizione in vinile del suo album "Fa niente" contenente i due brani inediti "Il tuo vestito bianco " e "Semmai", Giorgio Poi torna dal vivo nei principali club italiani con un ricco tour autunnale che sancisce il successo del suo esordio discografico e conferma l’attitudine live del giovane cantautore piemontese e della sua band.
 
in apertura ★ COLOMBRE ★ Il colombre è un pesce di grandi dimensioni, spaventoso a vedersi, estremamente raro. A seconda dei mari, e delle genti che ne abitano le rive, viene anche chiamato
kolomber, kahloubrha, kalonga, kalu-balu, chalung-gra. I naturalisti stranamente lo ignorano. Qualcuno perfino sostiene che non esiste.
 
★ CENA/INTERVISTA. Prima del concerto conosciamo meglio i nostri ospiti. Nel salotto Spigolandia del Piano 1 i nostri ospiti (Giorgio Poi e Colombre) si lasceranno intervistare dallo staff di Quasi Adatti. Le domande sono ben accette. La cucina è aperta dalle h. 20.00 (hamburger, taglieri, insalate, piadine, pizza, patatine). NOVITA': PER CHI VIENE A CENA ED ENTRA PRIMA DELLE 20.45 IL BIGLIETTO D'INGRESSO E' RIDOTTO (8 euro anzichè 10). La prenotazione del tavolo non costa nulla (si paga quello che si mangia), ma è gentilmente richiesta (scrivere a
info@latteriamolloy.it) - h. 20.45
 
★ DISCOLABIRINTO. Dopo il concerto il dj set di Sergent Lobanovski dedicato agli ultimi 20 anni di musica indipendente italiana, dai Subsonica ai Tre Allegri Ragazzi Morti, dagli Afterhours a I Cani, passando per Caparezza, Bluvertigo, i Ministri, Marlene Kuntz, Zen Circus, Baustelle, Lo Stato Sociale, Bugo, Verdena, CSI-CCCP, Calcutta, Fask, 99 Posse, Cosmo, Perturbazione, Sick Tamburo, Le Luci della Centrale Elettrica eccetera eccetera eccetera. - h. 24.15
 
★ STREET FOOD & MIDIMARKET. Come già l'anno scorso a farci compagnia ci saranno le simpaticissime e coloratissime amiche di La Stationette e un bazar alternativo
__________________________________________
 
✔ appuntamento VENNERDI' 17 NOVEMBRE
alla LATTERIA MOLLOY, Via Marziale Ducos 2/b
(presso La Nave di Harlock)
 
🔑Apertura locale h. 20.00 / ♨ Apertura cucina h. 20.00 /
🎤 Inizio interviste h. 20.45 / ♫ Inizio spettacolo h. 22.00
🎧 Inizio dj set h. 24.30
 
💰 BIGLIETTO DI INGRESSO: 10,00 €
(non serve più la tessera)
 
PREVENDITE 10,00 € + 1,50 € dir. prev ATTIVE QUI:
• online > http://www.mailticket.it/evento/11860
• presso Brescia Libreria Tarantola 1899 in via Porcellaga / Piazza Vittoria (BS)
• presso KANDINSKI
 
________________________________________
 
QUASI ADATTI non è una festa mesta, non è il varietà che annoia la città. E’ LA FESTA INDIPENDENTE.
Ci muoviamo fuori dal tunnel in cerca di una nuova ossessione. oltre la fine dei vent’anni, a cercare quello che non c’è. E' vero, non vogliamo crescere, andate a farvi fottere.
 
Senti questa qui che bella! La musica si spara in endovena, al massimo volume: non avremo bisogno di medicine, psicofarmaci, lexotan. Qua si sta svegli finché non muore la speranza, maledetta stronza.
Le nostre notti sono migliori dei vostri giorni e troveremo la nostra luna fra milioni di stelle, fra miliardi di costellazioni, fra bilioni di satelliti: questa notte tutto è sospeso in bilico tra la vita e la morte. Sarà quasi nirvana, e tra le nutellate di deliri ci piacerà
ballare più di quanto non ci piaccia già: il bon ton non c’entra. A
cosa ci serve? Resteremo qui a placare la nostra voglia di infinito
tutta la notte, tutta la notte.
 
Quando il sole sorge ci cacceranno via, che poi chiudono il locale. E anche se non ci ricorderemo dove abbiamo messo la golf, c’importerà na sega!
Ce ne andremo a casa, e non so di chi.
BUONGIORNO, BUONAFORTUNA!
 
✖ VIETATO L’INGRESSO a quelli che ben pensano, ai turisti della
democrazia, ai qualunquisti e ai maledetti supercafoni italiani
(andate tutti affanculo)